IOTransfer utility di gestione dei dispositivi iOS

Per gestire i file su di un dispositivo iOS come un iPhone, un iPad o un iPodTouch solitamente si utilizza iTunes, il programma creato ad hoc da Apple. Tuttavia, iTunes, con il tempo è diventato pesante e soprattutto ricco di tantissime funzionalità, molte delle quali non legate affatto alla gestione dei file di un dispositivo iOS. iTunes, dunque, può diventare scomodo da utilizzare se la necessità è semplicemente quella di scambiare file da un PC allo smartphone e viceversa.

A semplificare la gestione dei file di uno smartphone o di un tablet della mela morsicata arriva IOTransfer che promette di semplificare il trasferimento dei file. Esso fornisce agli utenti un modo semplice e conveniente per importare liberamente ed esportare musica, video, foto, podcast, libri, e memo vocali tra dispositivi iOS, PC e iTunes. IOTransfer risolve il problema di trasferimento di file ingombranti e di gestione tra dispositivi iOS e PC.

Disponibile sia per computer Windows che per computer Mac, il programma è disponibile a download gratuito, tuttavia potrà essere utilizzato solo per un breve periodo, poi gli utenti dovranno mettere mano al portafogli ed acquistare la versione PRO. Da evidenziare anche il supporto multilingua. L’interfaccia, infatti, è localizzata anche in lingua italiana.

IOTransfer, come si utilizza

La prima cosa da fare, ovviamente, è quella di installare il programma. Il procedimento è del tutto automatico ma è necessario che sul PC sia installato iTunes se no IOTransfer non funzionerà. Soddisfatto questo requisito ed installato l’applicativo, sarà sufficiente avviarlo e contestualmente collegare anche l’iPhone, l’iPad o l’iPod Touch al computer per consentire al programma di riconoscere il dispositivo della mela morsicata da gestire.

L’interfaccia è ben strutturata e fa capire al volo quello che può fare il programma. La schermata principale mette in evidenza il modello del dispositivo connesso con la possibilità immediata di effettuare una sincronizzazione con il PC e con iTunes. Sulla sinistra, invece, l’elenco di tutte le categorie dei file che è possibile gestire come Musica, Video, Foto, App, Podcast, Libri e Memo Vocale.

Entrando in ogni categoria, come Musica, per esempio, gli utenti visualizzeranno il contenuto dei file multimediali corrispondenti. A quel punto potranno sincronizzarli con iTunes (pulsante “a iTunes”) oppure con il PC (pulsante “a PC”) per poter disporre anche offline della musica. Ovviamente rimane sempre la possibilità di caricare nuova musica dal computer al dispositivo stesso (pulsante “Aggiungi”).

Le medesime operazioni possono essere effettuate anche per le altre categorie ad eccezione della sincronizzazione con iTunes che è possibile solamente con la Musica. Da evidenziare l’estrema velocità nel trasferimento dei file che agevola anche le operazioni più gravose quando è necessario sincronizzare moltissimi file pesanti.

IOTransfer è compatibile con tutti i dispositivi mobile di Apple, anche quelli caratterizzati dal sistema operativo iOS 10.3.

In definitiva, dunque, un programma davvero molto interessante, semplice ma allo stesso tempo utile ed efficace che permette di mettere da parte iTunes per effettuare in maniera rilassata molte operazioni.

Come alternativa ad iTunes per le operazioni di base trattasi di un’alternativa molto convincente. Sui PC Microsoft funziona correttamente anche su Windows 10.

Il software è scaricabile al seguente indirizzo:

DOWNLOAD | IOTransfer


Alcune immagini di IOTransfer:

images-iotransfer images-iotransfer
images-iotransfer images-iotransfer

 

Precedente Microsoft Excel gratis per Smartphone android Successivo Aggiornare il software iOS su iPhone, iPad o iPod touch