Software per modificare video

Al giorno d’oggi, per avere successo sui social media è fondamentale non solo postare foto accattivanti ma anche saper realizzare piccoli filmati divertenti delle nostre vacanze, dei nostri allenamenti o dei tutorial per insegnare agli altri a fare qualcosa al meglio. La comunicazione video è uno dei metodi migliori per diventare influencer e magari inventarsi un nuovo lavoro in questi tempi di crisi. Il problema è che non tutti sono abili nel montare un video e che la maggior parte dei programmi di editing sono pensati per professionisti e oltre ad avere un costo sono anche complessi da utilizzare per un neofita.

Per nostra fortuna, se vogliamo semplicemente creare un filmino delle vacanze o iniziare a diventare degli YouTuber e degli influencer sui social media, possiamo affidarci a uno dei tanti editor video gratuiti presenti online e pensati per essere utilizzati anche da chi non ha mai montato un filmato in vita propria. Al contrario di quanto si possa pensare creare un filmato basico ma efficace non è un’operazione così complessa. Anche perché la maggior parte degli editor video che vi consiglio in questa lista hanno interfacce grafiche molto intuitive che aiutano l’utente nel processo di editing del filmato.

Non dovremo preoccuparci troppo del sistema operativo che utilizziamo sul nostro PC, esistono infatti editor gratuiti sia per computer Windows che per dispositivi con macOS. Questa varietà di programmi ci consente anche di usarne diversi senza spendere un euro, il mio consiglio è quello di scaricarne un paio di quelli inseriti in questa lista per scegliere quello che fa maggiormente al caso nostro e che risponde di più alle nostre esigenze e alle nostre conoscenze informatiche.

Ecco come tagliare e montare un filmato grazie a uno dei seguenti migliori editor video gratuiti per computer.

Avidemux

images-avidemux

Avidemux è uno dei programmi basici per l’editor video più utilizzati dagli utenti di tutto il mondo. Il motivo è semplice:

è gratuito e funziona sia su computer con sistema operativo Windows 10 che su Mac di Apple“.

In realtà è compatibile anche con Linux se può interessarci. Nonostante sia un’applicazione più per neofiti che per utenti navigati, si tratta di un programma con un’infinità di strumenti e di opzioni per tagliare o montare un filmato. Ha inoltre una particolare funzione per copiare, tagliare o incollare fra di loro parti o interi video, purché siano dello stesso formato. Una caratteristica molto utile se stiamo pensando a un collage fatto di più video e non vogliamo perdere troppo tempo ma preferiamo uno strumento che faccia tutto in automatico. Oltre ai filmati si può aggiungere anche una o più tracce audio che facciano così da colonna sonora al nostro video, inoltre si può anche eliminare il rumore di fondo o i suoni del filmato originale se questi non dovessero piacerci. L’interfaccia minimalista consente un uso senza problemi di Avidemux a chiunque. Per iniziare a testarlo basta andare sul sito ufficiale del software ed effettuare il download gratis.


Adobe Premiere Pro

Adobe Premiere Pro è uno strumento pensato per professionisti dell’editing video e infatti è anche un programma a pagamento, però se vogliamo realizzare solamente un video, e poi non ci interessa avere un programma per il montaggio sul computer, allora Adobe Premiere Pro è un’ottima alternativa. Sia su macOS che su Windows 10 infatti potremo fare una prova gratuita per alcuni giorni. Il programma ci offrirà, anche nella variante free, tantissime opzioni. Dagli effetti ai filtri passando per la musica e le risoluzioni in Full HD e anche in 4K. Ovviamente questa è un’alternativa che consiglio a chi ha un minimo di esperienza e vuole realizzare un video, o pochi video che riesce a fare in pochi giorni, come se fosse un vero creativo.

 


Windows Movie Maker

images-windows-movie-maker

Questa è una scelta per nostalgici. Per coloro che magari in passato hanno usato questo programma Windows, ora non più supportato e aggiornato da Microsoft, e non hanno voglia di imparare ad usare un altro servizio per editing dei video. Windows Movie Maker ha un’interfaccia molto semplice e le funzioni sono talmente intuitive che anche chi non sa come montare un filmato può utilizzarlo dopo alcuni minuti di prova. Se siamo degli assoluti neofiti di editor video forse è la miglior scelta possibile nel mondo Windows per iniziare a fare pratica. Questa semplicità non esclude comunque la possibilità di avere le principali funzioni di editing e anche la possibilità di integrare tracce audio. Purtroppo, come detto all’inizio il programma non fa più parte del pacchetto di programmi aggiornati da Microsoft e quindi dovremo scaricarlo online da siti di terze parti.


iMovie

images-video-in-imovie-apple

Se possediamo un Mac una delle migliori scelte per tagliare e montare un video non può che essere iMovie. Il programma Apple è tra i più usati dagli utenti MacOS, perché è semplice, perché supporta i principali formati dei file e soprattutto perché ha delle funzioni per la condivisione rapida sui principali social media dei filmati creati. Inoltre, non dovremo fare nessun download, iMovie fa infatti parte del pacchetto di applicazioni pre-installate da Apple sul nostro computer. Questo applicativo consente molte funzioni e nonostante abbia un’interfaccia minimale può essere usato senza restare deluso anche da chi ha una notevole esperienza in materia di editing video.

Guarda un video girato in 4K su iPhone e montato con iMovie.


Free Video Joiner

images-ultra-video-joiner

Questa è una soluzione per Windows totalmente gratuita. Non si tratta proprio di un applicativo di editing ma più che altro di uno strumento che permette di montare uno o più filmati, di tagliarli e di inserire degli effetti. Insomma, ha delle funzioni molto basiche che però sono apprezzate da chi non ha esperienza in materia e non vuole perdere tutta la giornata per creare un video della sua ultima vacanza estiva. Anche Free Video Joiner supporta i principali formati per i file video e ha delle scorciatoie per la condivisione rapida su YouTube e sui social media.

Buona visione!!!

Precedente Ho dimenticato la password di windows 10, che fare? Successivo Google+ ha deciso di chiudere, che fare?