Come cambiare indirizzo email

images-emailTra i migliori ci sono Gmail, Outloook, Yahoo e LiberoL’indirizzo e-mail è diventato importante come l’indirizzo di casa. È il nostro codice identificativo online e dove arrivano i messaggi di lavoro o quelli dei nostri amici. Se si devono inviare dei documenti a qualche ente governativo, non si va più alla Posta a fare la raccomandata, ma si utilizza la Pec, la Posta Elettronica Certificata. Stesso discorso vale se si deve inviare una lettera o un messaggio di ringraziamento ai propri amici o conoscenti: l’e-mail ha soppiantato la lettera postale. Le e-mail hanno assunto un ruolo sempre più importante grazie al mondo del lavoro: ogni giorno si scambiano decine di messaggi per riuscire a trovare accordi o per portare avanti un progetto. Inoltre, controllare la propria casella di posta elettronica è diventata la prima azione che si fa quando ci si collega a Internet. Tutta la vita online di una persona si muove intorno all’indirizzo di posta elettronica. Ma non sempre sono tutte rose e fiori. Soprattutto nel caso in cui, l’indirizzo di posta elettronica che si utilizza è stato creato nei primi anni 2000, periodo nel quale erano poche le persone che usavano il proprio nome per l’indirizzo e-mail. La maggior parte degli utenti utilizzava dei nickname e dei nomi di fantasia presi in prestito dai cartoni animati o dai film. Una volta diventati adulti, avere un indirizzo di posta elettronica che non porta il proprio nome può creare diversi problemi, soprattutto a lavoro. Per questo motivo in molti decidono di cambiare indirizzo e-mail, per crearne uno nuovo che riporti almeno parte del proprio nome e cognome.

Altro motivo per cambiare indirizzo e-mail è la poca sicurezza informatica che offrono alcuni servizi online, che mettono in pericolo i dati personali degli utenti. Sulla casella di posta elettronica è presente una gran parte delle informazioni della propria vita, dal numero del conto corrente fino alle password d’accesso ai social network. Affidarsi a servizi e-mail sicuri è il primo passo per mettere in salvo i propri dati personali.

Se avete paura di cambiare indirizzo e-mail pensando di perdere tutti i vostri contatti, non abbiate timore: in pochi minuti è possibile ricostruire la propria rete di contatti. Inoltre, alcuni servizi e-mail offrono decine di strumenti aggiuntivi che renderanno molto più semplice il vostro lavoro quotidiano. Esistono molti servizi online che permettono di creare un nuovo indirizzo e-mail, ma quelli affidabili si possono contare sulle dita di una mano. Se si vuole cambiare indirizzo di posta elettronica, i servizi migliori sono:

Come creare un indirizzo di posta elettronica con Gmail

Tra i servizi più utilizzati al mondo c’è Gmail. Se si vuole cambiare indirizzo e-mail, scegliere il servizio di posta elettronica di Google è molto probabilmente una delle scelte migliori che si può fare. Oltre ad avere una casella gratuita con 15GB di spazio dove salvare allegati e immagini, con un account Gmail si potrà accedere a tanti altri servizi dell’azienda di Mountain View, a partire da Google Drive fino ad arrivare a YouTube e Google Maps.

Il primo passaggio da fare per creare un indirizzo di posta elettronica con Gmail è collegarsi al sito web del servizio e-mail. Sullo schermo apparirà un modulo da dover riempire per creare la casella e-mail: si dovrà inserire nome, cognome, sesso, data di nascita e logicamente la password. Per aumentare la sicurezza del vostro account è consigliabile inserire anche il numero di telefono e un indirizzo e-mail secondario, in modo da recuperare più facilmente la password, nel caso in cui la smarrite. Completata questa fase si dovranno accettare i termini delle condizioni di utilizzo di Gmail. Portato a termine il passaggio si potrà effettuare l’acceso al nuovo indirizzo Gmail.

images-account-gmail

Per accedere alla propria casella di posta elettronica si avranno diverse possibilità: tramite il computer utilizzando il browser, da smartphone e tablet usando l’apposita applicazione (disponibile per Android e iOS).


Cambiare indirizzo e-mail con Outlook.com

Altro servizio molto utilizzato dagli utenti è Outlook.com, il servizio e-mail di Microsoft. Per creare una casella di posta elettronica con Outlook è necessario collegarsi al sito web del servizio e premere su “Iscriviti ora“. A questo punto si aprirà un modulo di iscrizione nel quale si dovranno inserire tutti i propri dati personali: nome, cognome, sesso, data di nascita e scegliere una password per accedere all’indirizzo e-mail. Inoltre, si dovrà fornire anche una casella di posta elettronica secondaria, per dimostrare all’azienda di Redmond di essere una persona reale. Prima di completare il modulo di iscrizione si dovrà scegliere il dominio del proprio indirizzo e-mail: si potrà optare tra @outlook.it, @outlook.com e @hotmail.com. Effettuata anche l’ultima scelta, si potrà premere su “Crea account” e accedere alla nuova casella di posta elettronica.

images-account-outlook

Per accedere all’indirizzo di posta elettronica di Outlook si potrà utilizzare il browser da computer, o l’apposita applicazione sviluppata per smartphone e tablet (disponibile per Android e iOS, mentre sugli Windows Phone è tra le app disponibili di default).


Cambiare indirizzo e-mail con Yahoo Mail

Yahoo Mail! è uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo. La caratteristica principale è lo spazio che Yahoo offre agli utenti: 1TB per salvare tutti gli allegati e le foto inviate tramite il proprio indirizzo e-mail. Per creare una casella di posta elettronica è necessario collegarsi al sito web ufficiale del servizio e poi premere sul pulsante dedicato alla registrazione. Completata questa fase, si aprirà una pagina dove sarà presente un modulo da riempire con l’indirizzo che si vorrà utilizzare e la password per accedere. Si potrà inserire anche un numero di telefono per recuperare le credenziali d’accesso in caso di smarrimento. A questo punto, per completare l’iscrizione manca solamente un passaggio: la conferma della propria identità. Yahoo Mail! Invierà un messaggio sul tuo smartphone con il codice di accesso. Completata anche questa fase, si potrà accedere finalmente alla nuova casella di posta elettronica. Cambiare indirizzo e-mail con Yahoo è veramente molto semplice.

images-account-yahoo

Per controllare la posta in arrivo con Yahoo Mail! si può usare sia il computer, sia l’applicazione disponibile per smartphone e tablet (sia Android sia iOS).


Cambiare indirizzo di posta elettronica con Libero Mail

Tra i servizi e-mail più utilizzati in Italia c’è Libero Mail. Oltre a poter creare il proprio indirizzo mail, l’utente può utilizzare i tanti servizi offerti dal sito web. Per cambiare indirizzo e-mail si dovrà accedere alla pagina ufficiale di Libero Mail e poi premere su “Non hai un account? Registrati”. A questo punto si dovrà scegliere tra l’opzione gratuita e quella a pagamento. Effettuata anche questa scelta, si aprirà una nuova pagina con il modulo di iscrizione: si dovranno inserire i propri dati personali, accettare le condizioni di contratto e dimostrare di non essere un robot. Completata questa fase si potrà accedere al nuovo indirizzo e-mail.

Per controllare la casella di posta elettronica si potrà utilizzare sia il computer, sia l’applicazione disponibile per Android e iOS.

Precedente DNS ~ Cosa sono e come si cambiano Successivo Servizio di cloud MEGA